BOLLETTINO DI VALUTAZIONE DELLE CRITICITÀ

Emissione di Martedì, 29 Gennaio 2019, ore 12.51

FENOMENI PREVISTI

Domani, mercoledì, gelate mattutine su gran parte delle zone interne e rapido peggioramento per il transito di una perturbazione proveniente dal nord Atlantico con associate nevicate a quote collinari.
NEVE:Domani, mercoledì, possibili deboli nevicate al mattino fino al fondovalle di Lunigiana e Garfagnana con accumuli inferiori a 2 cm; in questa fase non si escludono (bassa probabilità) deboli nevicate con accumuli non significativi fino a quote di pianura sul Valdarno inferiore, lucchesia, entroterra pisano e livornese. Peggioramento più consistente dalla seconda parte della mattinata a partire dalle zone occidentali, con nevicate a quote collinari, in estensione al resto della regione nel corso del pomeriggio. Attenuazione dei fenomeni in serata e nottetempo con nevicate che tenderanno ad isolarsi sulle zone appenniniche. Quota neve generalmente attorno a 300 metri sul centro-nord della regione (localmente inferiori sulle zone appenniniche e sul fondovalle del Mugello, Casentino e Val Tiberina), attorno a 400-500 sul grossetano e rilievi dell’isola d’Elba. Accumuli generalmente inferiori a 10 cm, localmente superiori oltre 400-500 metri..

 

RISCHIO TEMPI CRITICITÀ

NEVE

dalle ore 05.00 Mercoledì, 30 Gennaio 2019
alle ore 10.00 Mercoledì, 30 Gennaio 2019
GIALLO

Pluviometro Cerreto

Pluviometro Porta Fornace

Termometro Candia Scurtarola

Termometro Porta Fornace

Anemometro Candia Scurtarola

Anemometro Porta Fornace

Boa Ondametrica Giannutri