28 Gennaio 2015

29 Gennaio 2015

Il centro funzionale regionale ha  EMESSO AVVISO METEO/CRITICITÀ  che integra e sostituisce l’ avviso meteo emesso ieri 28 gennaio 2015.  Per l’ area A2-Versilia in cui è compreso il comune di Montignoso è stata estesa la CRITICITA’ MODERATA  ( livello arancio ) per  rischio Vento forte e mareggiate   fino  alle ore 18,00 di Sabato 31 Gennaio 2015 

Prossima emissione Monitoraggio Evento entro le ore 13.00 di Venerdi, 30 Gennaio 2015

FENOMENI METEOROLOGICI PREVISTI

Domani, Giovedì, una perturbazione proveniente dal nord Europa accompagnata da aria molto fredda in quota, tenderà ad approssimarsi all’arco alpino e interesserà più direttamente la Toscana tra la sera di domani e la giornata di Venerdì. Dal pomeriggio di domani, Giovedì, un minimo depressionario tenderà ad approfondirsi sul Golfo Ligure richiamando un flusso molto intenso di correnti occidentali.
PIOGGIA: domani, Giovedì, precipitazioni sparse, generalmente deboli in mattinata, in graduale intensificazione dal pomeriggio ed in particolare in serata quando tenderanno ad assumere prevalente carattere di rovescio o localmente di temporale (temporali più probabili in prossimità della costa settentrionale). Nella mattinata di Giovedì i fenomeni saranno limitati alla fascia costiera e zone settentrionali, dal pomeriggio tenderanno ad estendersi al resto della regione.
Cumulati previsti fino alle 24:00 di domani:
Medi inferiori a 10 mm su tutte le aree, massimi fino a 30-40 mm sulle aree A, B, E e C (parte settentrionale), 20-30 mm sull’area D, fino a 20 mm sull’area F.

VENTO: domani, Giovedì, venti inizialmente da sud, tendenti a disporsi da sud-ovest, generalmente forti, in ulteriore rinforzo dal tardo pomeriggio a burrasca sull’Arcipelago e costa a nord dell’Elba, crinali appenninici e sui versanti emiliano-romagnoli.

MARE: domani, Giovedì, mare agitato dal pomeriggio a nord di Capraia, con altezza d’onda significativa fino a circa 4 metri in serata lungo la costa e oltre 5 metri al largo. Periodo tra 8 e 10 secondi.

 Aggiornamento 29 Gennaio

Oggi, Giovedì, una perturbazione proveniente dal nord Europa accompagnata da aria molto fredda in quota, tenderà ad approssimarsi all’arco alpino e interesserà più direttamente la Toscana tra la sera di oggi e la giornata di domani, Venerdì. Dal pomeriggio di oggi, Giovedì, un minimo depressionario tenderà ad approfondirsi sul Golfo Ligure richiamando un flusso molto intenso di correnti occidentali.
PIOGGIA: a partire da oggi, Giovedì, precipitazioni sulle zone centrali e centro settentrionali della regione, in graduale intensificazione dalla nottata e nel corso della mattinata di domani, Venerdì, quando tenderanno ad assumere prevalente carattere di rovescio o di temporale; non sono esclusi temporali anche di forte intensità; nel corso della giornata di domani Venerdì, dalla tarda mattina, graduale attenuazione delle precipitazioni, con tendenza a cessazione dei fenomeni a partire dalle province nord occidentali.
Cumulati previsti fino alle 24:00 di domani:
Medi tra 20 e 30 mm su tutte le aree; massimi fino a 100 mm a ridosso delle Apuane e della dorsale appenninica tosco emiliana, fino a 50 mm sulle restanti zone.
NEVE: nel corso della giornata di oggi, Giovedì, fino primo al pomeriggio possibilità di deboli nevicate fino a quote di fondovalle su Mugello e Casentino, con accumuli inferiori a 5 cm (aree B e E). Dal tardo pomeriggio, in serata e nel corso della notte tra oggi, Giovedì e domani, Venerdì nevicate anche abbondanti ma a quote superiori a 800-900 metri su tutti i settori appenninici. Domani, Venerdì, tra la mattinata e il pomeriggio, quota neve in calo sui settori appenninici fino a 500 metri o localmente fino a quote di fondovalle in particolare sull’Alto Mugello, con possibili accumuli fino a localmente abbondanti in collina; successivamente, a partire dalla mattinata di Venerdì, possibilità di nevicate oltre i 500-600 metri anche sull’Amiata, sulle Metallifere e sui rilievi del Chianti.
VENTO: oggi, Giovedì, venti di Libeccio (SO) generalmente forti, in ulteriore rinforzo dalla sera fino a intensità di burrasca su Arcipelago, costa centrale e settentrionale, crinali appenninici e sui versanti emiliano-romagnoli (Alto Mugello). Domani, Venerdì, dalla mattina rotazione dei venti a Maestrale con ancora intensità fino a burrasca su Arcipelago e costa centro meridionale
MARE: dal pomeriggio di oggi, Giovedì, mare agitato sulla costa centro settentrionale, fino a molto agitato a largo a nord dell’Elba (Gorgona e Capraia), (altezza d’onda significativa fino a circa 4 metri in serata lungo la costa e oltre 5 metri al largo). Periodo tra 8 e 10 secondi. Domani, Venerdì, mare agitato su tutta la costa, fino a molto agitato a largo; periodo anche superiore a 10 secondi.

 Tempistica

 

 

 

 


DESCRIZIONE DEGLI SCENARI DI EVENTO PREVISTI

Criticità Moderata
MARE AGITATO dalle ore 12.00 di Giovedì, 29 Gennaio 2015 alle ore 18,00 di Sabato, 31 Gennaio 2015: dal pomeriggio di oggi, Giovedì, mare agitato sulla costa centro settentrionale, fino a molto agitato a largo a nord dell’Elba (Gorgona e Capraia), (altezza d’onda significativa fino a circa 4 metri in serata lungo la costa e oltre 5 metri al largo). Periodo tra 8 e 10 secondi. Domani, Venerdì, fino alle 18 di Sabato, mare agitato su tutta la costa, fino a molto agitato a largo; periodo anche superiore a 10 secondi.
 VENTO FORTE dalle ore 12.00 di Giovedì, 29 Gennaio 2015 alle ore 23.00 di Venerdì, 30 Gennaio 2015: oggi, Giovedì, venti di Libeccio (SO) generalmente forti, in ulteriore rinforzo dalla sera fino a intensità di burrasca su Arcipelago, costa centrale e settentrionale, crinali appenninici e sui versanti emiliano-romagnoli (Alto Mugello). Domani, Venerdì, dalla mattina rotazione dei venti a Maestrale con ancora intensità fino a burrasca su Arcipelago e costa centro meridionale.

 


Monitoraggio evento - emesso il 29/01/2015 12,00

Situazione


Attualmente si segnala un repentino aumento dei venti di Libeccio sull’Arcipelago a nord di Capraia. Vento medio fino a 40-50 km/h e 80 km/h di raffica registrato a Gorgona; intensità del vento inferiore sulle altre zone oggetto dell’avviso. Moto ondoso in aumento con altezza d’onda significativa attorno a 2,5 metri e periodo attorno a 7 secondi.

Evoluzione


Meteo:  Nel corso delle prossime ore è previsto un aumento dei venti di Libeccio con intensità di burrasca in serata sull’Arcipelago a nord di Capraia e sulla costa livornese, pisana e Versilia: previsti 60-80 km/h e raffiche fino a 100 km/h . Ulteriore aumento del moto ondoso fino a mari agitati: prevista un’altezza d’onda significativa fino a circa 4 metri in serata lungo la costa e oltre 5 metri al largo, con periodo tra 8 e 10 secondi.

Effetti al suolo: niente da segnalare

 

Monitoraggio evento - emesso il 29/01/2015 23,46

Situazione


Si segnala un’ulteriore intensificazione dei venti occidentali sull’Arcipelago a nord di Capraia e lungo la costa livornese. Alla Gorgona vento medio fino a 60 km/h con raffiche fino a 120 km/h; sulle zone costiere vento medio fino a 40-50 km/h e raffiche fino a 80-100 km/h.
Moto ondoso in ulteriore aumento con altezza d’onda significativa osservata alla Gorgona pari a 5 metri e periodo di 10 secondi; al Gombo sulla costa pisana onda significativa di 4 metri con periodo di 9-10 secondi.

Evoluzione


Meteo:Nel corso delle prossime ore è previsto un’ulteriore aumento dei venti occidentali (in prevalenza Libeccio) con intensità di burrasca sull’Arcipelago a nord di Capraia e sulla costa livornese, pisana e Versilia: previsti 60-80 km/h e raffiche fino a 100 km/h. Dalla mattinata di domani è prevista una rotazione a NO (Maestrale).
Nel corso della notte si avrà ancora mare agitato: prevista un’altezza d’onda significativa tra 4 e 5 metri lungo la costa e oltre 5 metri al largo, con periodo fino a 10 secondi.

Effetti al suolo: niente da segnalare

 

Monitoraggio evento - emesso il 30/01/2015 08,29

Situazione


Alla Gorgona vento medio fino a 60-80 km/h con raffiche fino a 120 km/h; sulle zone costiere vento medio fino a 30-40 km/h e raffiche localmente fino a 60-70 km/h in particolare sulla costa maremmana
Altezza d’onda significativa osservata alla Gorgona pari a 4 metri e periodo di 10 secondi; al Gombo sulla costa pisana onda significativa di 3 metri con periodo di 9-10 secondi. A Giannutri 5 m di altezza d’onda significativa.

Evoluzione


Meteo:Nel corso delle prossime vento di maestrale forte con raffiche di burrasca sull’Arcipelago a nord di Capraia e sulla costa livornese, pisana e Versilia: previsti 40-60 km/h e raffiche fino a 80-100 km/h. Su Elba e Arcipelago meridionale venti di maestrale di burrasca con raffiche di burrasca forte; previsti 70-80 km/h con raffiche fino a localmente oltre i 100 km/h.
Mare agitato: a nord di Capraia prevista un’altezza d’onda significativa tra 3 e 4 metri lungo la costa e oltre 4 metri al largo, con periodo fino a 10 secondi. Sull’ Arcipelago meridionale altezza d’onda fino a 5 m al largo.

Effetti al suolo:nulla da segnalare

 

 

il presente avviso è stato sostituito dall’ avviso emesso venerdi 30 Gennaio e consultabile qui:  ALLERTA MODERATA PER NEVE E MAREGGIATE

 

 


ilmonitoraggio

cfr2 lamma mi

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: