7 Luglio 2014

Il centro funzionale regionale ha  EMESSO AVVISO METEO/CRITICITÀ
Valido dalle ore 12.00 di Martedì, 08 Luglio 2014 alle ore 12.00 di Mercoledì, 09 Luglio 2014
Per l’ area A2-Versilia in cui è compreso il comune di Montignoso è stata emessa una CRITICITA’ MODERATA per MAREGGIATE valida  dalle ore 12.00 di Martedì, 08 Luglio 2014 alle ore 12.00 di Mercoledì, 09 Luglio 2014 e una criticità ordinaria per PER PIOGGIA e TEMPORALI. 

prossima emissione Monitoraggio Evento entro le ore 12.00 di Mercoledi, 09 Luglio 2014 

FENOMENI METEOROLOGICI PREVISTI

MARE AGITATO e VENTO FORTE dalle ore 12.00 di Martedì, 08 Luglio 2014 alle ore 12.00 di Mercoledì, 09 Luglio 2014: Dalle ore 12 di domani, martedì 8, e fino alle 12 di mercoledì 9, mare agitato a nord dell’Elba. Dalle ore 12 di domani, martedì 8, e fino alle 12 di mercoledì 9, venti fino a burrasca sull’Arcipelago e sul litorale livornese.

Descrizione delle CRITICITÀ ORDINARIE: PER PIOGGIA e TEMPORALI: ATTENZIONE: la marcata instabilità prevista dalla sera di oggi, lunedì 7 luglio 2014, potrà dar luogo a fenomeni precipitativi anche molto intensi, non facilmente prevedibili sotto il profilo spaziale e temporale, anche se più probabili sull’Arcipelago, sulle zone costiere e zone immediatamente a ridosso di essa, con cumulati massimi puntuali fino a 100-120 mm (fino a 70 mm in 1 h), associati a forti colpi di vento e grandinate. 
Saranno possibili allagamenti localizzati ad opera di repentini innalzamenti idrici del reticolo idraulico secondario e/o fenomeni di rigurgito del sistema di smaltimento delle acque piovane con coinvolgimento delle aree urbane più depresse. Possibilità di allagamenti e danni ai locali interrati, di provvisoria interruzione della viabilità, specie nelle zone più depresse, scorrimento superficiale nelle sedi stradali urbane ed extraurbane, possibilità di innesco di frane e smottamenti localizzati dei versanti in zone ad elevata pericolosità idrogeologica. Durante gli eventi più intensi, quali temporali accompagnati da fulmini, rovesci di pioggia e grandinate, d’incerta previsione sia spaziale che temporale, gli effetti sul territorio potranno essere localmente molto significativi.

DESCRIZIONE DEGLI SCENARI DI EVENTO PREVISTI

MAREGGIATE

Criticità Moderata: Problemi ai tratti stradali a ridosso della battigia. Problemi agli stabilimenti balneari. Ritardi nei collegamenti marittimi. Problemi alle attività marittime. Pericolo per la navigazione di diporto. Pericolo per i bagnanti.

 

IDROGEOLOGICO-IDRAULICO

Criticità ORDINARIA: Possibili allagamenti diffusi nelle aree depresse dovuti a ristagno delle acque, a tracimazioni dei canali del reticolo idrografico minore e all’incapacità di drenaggio da parte della rete fognaria dei centri urbani. Possibile scorrimento superficiale delle acque meteoriche nelle sedi stradali urbane ed extraurbane. Possibilità di innalzamento dei livelli idrici nei corsi d’acqua con conseguenti possibili inondazioni localizzate nelle aree contigue all’alveo. Possibilità di innesco di frane e smottamenti localizzati dei versanti in zone ad elevata pericolosità idrogeologica.
Previsione Grafiche da Modello

l’ immagine riporta la previsione di pioggia cumulata cosi come elaborata dal modello meteo WRF-AWR ECM con risoluzione spaziale di 12km. I’immagine mostra la pioggia che il modello vede nell’ intervallo di tempo tra le 00 UTC di Martedi 8 Luglio  e le 00 UTC di Mercoledi 9 Luglio , associando a un codice di colore una misura della pioggia cumulata.  

[/tab]

Monitoraggio evento - emesso il 08/07/2014 12.31

Situazione .

Vento generalmente forte di Libeccio sulle aree oggetto del presente avviso. Vento medio registrato a Gorgona attorno a 60 km/h con raffiche di burrasca fino a 80 km/h. Vento medio registrato a Bocca d’Arno attorno a 40 km/h. Mare molto mosso su tutte le aree oggetto del presente avviso con altezza d’onda significativa registrata dalla boa di Gorgona attorno a 2 metri.

Evoluzione 

Meteo: Nel corso delle prossime 4-5 ore vento e moto ondoso in ulteriore intensificazione. Sono previsti venti generalmente forti o temporaneamente di burrasca e mari agitati, con onda significativa oltre i 3 metri al largo, attorno a 2,5-3 metri lungo la costa.  

Effetti al suolo: nessuno

 

Monitoraggio evento - emesso 08/07/2014 17.19

Situazione .

Vento generalmente forte di Libeccio sulle aree oggetto del presente avviso. Vento medio registrato a Gorgona attorno a 40-50 km/h con raffiche di burrasca fino a 80 km/h. Vento medio registrato a Bocca d’Arno attorno a 50 km/h. Mare agitato a nord di Capraia, molto mosso; altezza d’onda significativa registrata dalla boa di Gorgona attorno a 3 metri.

Evoluzione 

Meteo: Nel corso delle prossime 4-5 ore moto ondoso in ulteriore intensificazione: onda significativa prevista attorno a 4 metri al largo a nord dell’Elba, attorno a 3-3,5 metri lungo la costa livornese e pisana, attorno a 3 metri in Versilia. I venti sono previsti in ulteriore aumento, ancora generalmente forti, temporaneamente fino a burrasca; fino alla prima parte della sera soffieranno da sud-ovest, impattando maggiormente a nord di Capraia; in serata i venti tenderanno a soffiare da ovest, pertanto tenderanno ad attenuare sul pisano e sull’alto livornese, mentre tenderanno ad intensificare sul basso livornese e in prossimità dell’Elba.  

Effetti al suolo: nessuno

 

Monitoraggio evento - emesso il 08/07/2014 22.38

Situazione .

Vento generalmente forte da ovest sud-ovest su tutte le aree oggetto del presente avviso. Vento medio registrato a Gorgona attorno a 50 km/h e raffiche di burrasca attorno a 90 km/h. Vento medio registrato a Bocca d’Arno attorno a 60 km/h e vento attorno a 30-40 km/h in aumento sul basso livornese. Mare agitato a nord dell’Elba, molto mosso; altezza d’onda significativa registrata dalla boa di Gorgona attorno a 4 metri con tendenza ad aumento.

Evoluzione 

Meteo: Nel corso delle prossime 2-3 ore il vento è previsto ancora di forte intensità con raffiche di burrasca, successivamente in attenuazione nel corso delle ore notturne con intensità fino a forte su Arcipelago e basso livornese, inferiore altrove. Anche il moto ondoso rimarrà agitato per le prossime 3-4 ore per poi attenuare gradualmente nel corso delle ore notturne fino a divenire molto mosso su tutte le aree oggetto del presente avviso.

Effetti al suolo: nessuno 

 

Monitoraggio evento - emesso il 09/07/2014 08.16

Situazione .

Nelle ultime 8/10 ore intensità del vento in calo con raffiche fino a 50 km/h (stazione della Gorgona). Venti inferiori a costa. Mare agitato a nord dell’Elba a largo; altezza d’onda significativa registrata dalla boa di Gorgona prossima ai 3 metri con tendenza in modesto calo. Periodo d’onda attorno a 10 s.

Evoluzione 

Meteo: Nel corso delle prossime 4 ore mare fino a molto mosso a largo con tendenza a ulteriore attenuazione. Mare mosso a costa (onda lunga). Venti in generale ulteriore attenuazione fino a moderati occidentali (raffiche fino a forti).

Effetti al suolo: nessuno 

 

Monitoraggio evento - emesso il 09/07/2014 12.42

Situazione .

nelle ultime 4 ore intensità del vento medio in modesto aumento; raffiche fino a 50 km/h (stazione della Gorgona), vento medio fino a 30/35 km/h. Su costa venti medi fino a 30 km/h. Altezza significativa d’onda inferiore a 3 m alla boa della Gorgona (periodo d’onda 8-9 s).

Evoluzione 

Meteo: Nel corso della ore pomeridiane e serali, temporaneo nuovo aumento del moto ondoso a largo a nord dell’isola d’Elba. Vento generalmente forte, con occasionali raffiche di burrasca, a largo (Arcipelago)

Nota : Alla scadenza del presente avviso, le aree interessate passano in criticità ordinaria per pioggia e temporali.

Si ricorda che la criticità ORDINARIA, caratterizzato dal colore giallo,  pur non prevedendo l’ emissione di un avviso di criticità comporta comunque un livello di attenzione di consapevolezza, sopratutto con condizioni meteorologiche ancora favorevoli allo sviluppo di temporali, che per loro natura sono di difficile localizzazione in temini di tempo e spazio.
Pertanto è opportuno ricordare la definizione data dalla Regione Toscana di Criticità Ordinaria per rischio idrogeologico-idraulico :
PER PIOGGIA e TEMPORALI: possibili allagamenti localizzati ad opera del reticolo idraulico secondario e/o fenomeni di rigurgito del sistema di smaltimento delle acque piovane con coinvolgimento delle aree urbane più depresse. Possibilità di allagamenti e danni ai locali interrati, di provvisoria interruzione della viabilità, specie nelle zone più depresse, scorrimento superficiale nelle sedi stradali urbane ed extraurbane, possibilità di innesco di frane e smottamenti localizzati dei versanti in zone ad elevata pericolosità idrogeologica. Al manifestarsi di eventi intensi, quali temporali accompagnati da fulmini, rovesci di pioggia e grandinate, d’incerta previsione sia spaziale che temporale, gli effetti sul territorio potranno essere localmente anche significativi. 
Effetti al suolo: nessuno 

 


ilmonitoraggio

cfr2 lamma mi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: