Il centro funzionale regionale ha emesso ha EMESSO AVVISO METEO/CRITICITÀ Valido dalle ore 18.00 di Lunedi, 11 Marzo 2013 alle ore 18.00 di Martedi, 12 Febbraio 2013

Per l’ area A2 in cui è compreso il comune di Montignoso è stata emessa una criticità MODERATA per PIOGGIA

 FENOMENI METEOROLOGICI PREVISTI

PIOGGIA e TEMPORALI FORTI dalle ore 18.00 di Lunedì, 11 Marzo 2013 alle ore 18.00 di Martedì, 12 Marzo 2013:

Dal pomeriggio di oggi, Lunedì, e per tutta la giornata di domani, Martedì, precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale su tutte le aree. I temporali risulteranno più frequenti e probabili sulle zone costiere centro-settentrionali e nelle zone interne ad esse limitrofe. I temporali potranno risultare stazionari. Cumulati medi poco abbondanti (20-40 mm) con punte fino a 80-100 mm sull’area A. Cumulati medi poco abbondanti (fino a 20 mm) con punte fino a 80-100 mm sulle aree B, C. Cumulati medi poco abbondanti (fino a 20 mm) con punte di 40-60 mm sulle aree D, E, F.

DESCRIZIONE DEGLI SCENARI DI EVENTO PREVISTI IDROGEOLOGICO-IDRAULICO

Criticità Moderata: Possibili allagamenti diffusi nelle aree depresse dovuti a ristagno delle acque, a tracimazioni dei canali del reticolo idrografico minore e all’incapacità di drenaggio da parte della rete fognaria dei centri urbani. Possibile scorrimento superficiale delle acque meteoriche nelle sedi stradali urbane ed extraurbane. Possibilità di innalzamento dei livelli idrici nei corsi d’acqua con conseguenti possibili inondazioni localizzate nelle aree contigue all’alveo. Possibilità di innesco di frane e smottamenti localizzati dei versanti in zone ad elevata pericolosità idrogeologica.

Prossima emissione Monitoraggio Evento vedi allerta emessa 12 Marzo 2012

Monitoraggio evento emesso il 11/03/2013 17.54

Situazione

Al momento non si registrano precipitazioni significative sulle aree oggetto del presente avviso (area A, sottozone B4, D2, C1 e C2). Si registrano livelli idrometrici generalmente al di sopra dei consueti livelli in alveo ma inferiori al primo livello di riferimento.

Evoluzione

Meteo:: Nelle prossime ore, ed in particolare dalla sera (21-22) è prevista una nuova intensificazione delle precipitazioni e dei rovesci a partire dalle zone costiere. Nelle prossime 4-5 ore attesi cumulati massimi puntuali fino a 5-10 mm.

Effetti al suolo: Nelle prossime ore i livelli idrometrici risulteranno stabili o con contenute variazioni a causa dell’elevata saturazione del terreno e delle piogge previste. Dalla sera si prevedono livelli in aumento su tutto il reticolo regionale, in particolare nelle aree oggetto di avviso e all’occorrenza dei fenomeni più intensi. Sulle aree interessate dalle precipitazioni potranno verificarsi locali smottamenti nelle zone ad elevata pericolosità idrogeologica.

Monitoraggio evento emesso il 11/03/2013 23.00

Situazione


Al momento si segnalano deboli precipitazioni sparse sul territorio regionale con intensità massima intorno ai 5mm/h e cumulati sulle 3 ore di 10 mm. Sul mare antistante le coste toscane si sono riattivati sistemi temporaleschi, che tendono già a interessare la costa centro-settentrionale toscana

Evoluzione


Meteo:: Nelle prossime ore sono attesi rovesci e temporali lungo la fascia costiera centro-settentrionale e nelle zone ad essa adiacente, la cui esatta localizzazione e traiettoria di spostamento risulta ancora di difficile previsione. I fenomeni potranno risultare intensi e insistere su una stessa area per un periodo prolungato (fenomeni stazionari) in particolare nell’ultima parte del periodo considerato. Si prevedono cumulati nelle prossime 6 ore fino a 60-90 mm in occasione dei temporali più intensi e stazionari. I cumulati sopra citati potrebbero verificarsi in un ristretto arco di tempo a causa dell’intensità dei fenomeni.

Effetti al suolo:Nelle prossime ore sono attesi innalzamenti dei livelli idrometrici, anche repentini, al verificarsi dei fenomeni più intensi in tutte le aree oggetto di avviso e in particolare sui bacini minori. Sulle aree interessate dalle precipitazioni potranno verificarsi frane e smottamenti nelle zone ad elevata pericolosità idrogeologica.

Monitoraggio evento emesso il 12/03/2013 07.18

Situazione


Al momento si registrano precipitazioni nelle zone centrali della regione con temporali che insistono sulla fascia costiera centro-settentrionale. Nelle ultime 6 ore si sono registrati cumulati di 50-70 mm (massimi localizzati nelle province di Livorno e Pisa – sottoaree C1 e D2). L’intensità delle precipitazioni risulta di 10-20 mm/h. Si registrano livelli idrometrici in aumento nel bacino dell’Arno e nei bacini costieri centrali (Cecina, Fine, quest’ultimo con dati aggiornati alle 05:00). I principali innalzamenti nei bacini afferenti l’Arno vengono registrati su Elsa, Era, Cascina, Egola, Greve, Pesa, Roglio. Permangono livelli al di sopra dei consueti livelli in alveo su tutto il bacino dell’Arno compresa l’asta principale.

Evoluzione


Meteo:: Per le prossime 5-6 ore sono attese precipitazioni anche a carattere di rovescio e temporale, localmente anche di forte intensità. I fenomeni potranno insistere per le prossime 2-3 ore sulle stesse zone oggetto del presente avviso per poi trasferirsi alle zone più interne della regione. Si prevedono cumulati nelle prossime 5-6 ore fino a 20-40 mm in occasione dei temporali più intensi e stazionari. I cumulati sopra citati potrebbero verificarsi in un ristretto arco di tempo a causa dell’intensità dei fenomeni.

Effetti al suolo:Per effetto delle piogge previste saranno possibili nelle prossime ore ulteriori aumenti dei livelli idrometrici nei bacini maggiormente interessati dalle precipitazione della notte. Successivamente gli innalzamenti riguarderanno le aste principali. Sulle aree interessate dalle precipitazioni potranno verificarsi frane e smottamenti nelle zone ad elevata pericolosità idrogeologica.

Cerreto_pluviometro

Monitoraggio evento emesso il 12/03/2013 13.06

Situazione


Al momento si registrano precipitazioni di scarso rilievo sulle aree oggetto del presente avviso. Un intenso sistema temporalesco si trova sul mare di fronte antistante la costa livornese..

Evoluzione


Meteo:: Nel corso delle prossime ore il sistema temporalesco sopra menzionato tenderà ad interessare la costa settentrionale con cumulati massimi fino a 20-30 mm.

Effetti al suolo:Nelle prossime ore sono attesi ulteriori contenuti aumenti dei livelli idrometrici sui principali corsi d’acqua interessati dalle recenti precipitazioni di questa notte e questa mattina. In particolare il livello idrometrico tenderà ad aumentare moderatamente sulla parte media e inferiore del Fiume Arno con la piena in trasferimento dalle province fiorentine e pistoiesi verso la foce. Sulle aree interessate dalle precipitazioni potranno verificarsi frane e smottamenti nelle zone ad elevata pericolosità idrogeologica.

immagine falsi colori meteosat

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: