Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, adottato di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale, introduce una novità importante  per il mondo del volontariato che, con il nuovo procedimento, vedrà dimezzare i tempi di attesa per i rimborsi dei datori di lavoro pubblici e privati dei lavoratori impegnati come volontari. 

La possibilità infatti dei datori di lavoro di ricevere i rimborsi come credito d’imposta dimezzerà i tempi di attesa rendendo possibile fruire del rimborso non appena chiusa l’istruttoria. 

Il procedimento per il momento non riguarda i volontari che svolgono un attività lavorativa autonoma e per i quali è garantito al momento esclusivamente il rimborso monetario. 

 

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 26 ottobre 2018

Condizioni, termini e modalita' di  applicazione  delle  disposizioni
contenute nell'articolo 38 del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189,
convertito, con modificazioni, dalla legge 15 dicembre 2016, n.  229,
finalizzate a consentire il riconoscimento, a domanda,  dei  rimborsi
spettanti ai datori di lavoro  dei  volontari  di  protezione  civile
previsti dall'articolo 9, comma 5, del decreto del  Presidente  della
Repubblica 8 febbraio 2001, n. 194,  con  le  modalita'  del  credito
d'imposta. (19A00336) 

(GU n.18 del 22-1-2019)

PERMALINK GAZZETTA UFFICIALE 

FAC SIMILE MODULO RICHIESTA RIMBORSI